Buone Forchette per AIL

buone forchette per ail

Ci sono buone azioni che sono davvero facili da compiere. Aderire dal prossimo 4 novembre fino al 28 febbraio al progetto Buone Forchette per AIL è una di queste. Ci sono 30 ottimi ristoranti di Milano, selezionati con la collaborazione di Identità Golose – The International Chef Congress, in cui poter mangiare e, a fine pasto, aggiungere al conto un’offerta a partire da 2 euro per contribuire alla raccolta fondi per una ambiziosa ricerca sulla leucemia promossa da AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie, linfomi e mieloma Onlus, sede di Milano. Per ogni contributo i ristoranti rilasceranno una regolare ricevuta.

Ma non è indispensabile recarsi in uno dei ristoranti per essere una Buona Forchetta: si può contribuire anche attraverso il sito www.buoneforchetteperail.it, sul sito AIL e quello di Identità Golose. Con una donazione a partire da 25 euro si riceve anche una copia di “Buone Forchette”, una stampa a colori realizzata dall’illustratore Gianluca Biscalchin proprio per questa che si spera esser solo la prima di una lunga serie di iniziative analoghe.

Questi i ristoranti che aderiscono:

Al Mercato – Noodle&Hot Dog Bar (Chef: Beniamino Nespor ed Eugenio Roncoroni)
Al Mercato – Ristorante&Burger Bar (Chef: Beniamino Nespor ed Eugenio Roncoroni)
Al V Piano – Attico Gourmet (Chef: Federico Comi)
Blu (Chef: Blu Team)
Chic’n Quick (Chef: Claudio Sadler)
Cucina del Toro (Chef: Daniele Spada)
Daniel – Cucina italiana contemporanea (Chef: Daniel Canzian)
D’O (Chef: Davide Oldani)
Dopolavoro Bicocca (Chef: Paolo Casanova)
Erba Brusca (Chef: Alice Delcourt)
Finger’s Garden (Chef: Roberto Okabe)
Il Liberty (Chef: Andrea Provenzani)
Il Luogo di Aimo e Nadia (Chef: Alessandro Negrini e Fabio Pisani)
Il Marchesino (Chef: Gualtiero Marchesi)
Innocenti Evasioni (Eros Picco e Tommaso Arrigoni)
La Brisa (Chef: Antonio Facciolo)
La Maniera di Carlo (Chef: Francesco Germani)
Langosteria 10 (Chef: Enrico Buonocore)
Manna (Chef: Matteo Fronduti)
Pane e Acqua (Chef: Francesco Passalacqua)
Pastamadre (Chef: Francesco Costanzo)
Pescheria da Claudio (Chef: Gabriele Badini)
Pisacco (Chef: Fabio Gambirasi)
Ratanà (Chef: Cesare Battisti)
Refettorio (Chef: Giovanni Ruggieri)
Sadler (Chef: Claudio Sadler)
Timè (Chef: Patrizia Maraviglia)
Trattoria del Nuovo Macello (Chef: Giovanni Traversone e Marco Tronconi)
Trattoria Mirta (Chef: Juan José Lema)
Turbigo Bar & Restaurant (Chef: Raffaele Lenzi)
Wicky’s (Chef: Wicky Priyan)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...