A-Orta

dalla Locanda di Orta

dalla Locanda di Orta

Chi mi conosce lo sa, vivo di grandi amori, magari brevi, a volte dolorosi, spesso isterici, ma sempre grandi. Una delle mie recenti passioni è il lago: gite al lago, pomeriggi al lago, grigliate al lago e cene, meglio se con vista… lago, ovviamente.

Ieri, con i miei soliti compagni d’avventura (a cui va sempre il mio più sincero love), ho trascorso una splendida giornata prima ad Arona e poi a Orta, a cena dal mio amico chef Fabrizio Tesse che ci ha riservato il più bel tavolo possibile del gstrobistrot della Locanda all’Agnello, quello in terrazza, proprio appoggiato alla ringhiera.
Al quarto piano, vista lago e isola di San Giulio, abbiamo cenato meravigliosamente e bevuto come sempre molto bene: gazpacho come amuse bouche (fresco, estivo sia nei colori che nei sapori), tagliolini alla “carbonara” con bottarga (una presentazione stupenda e decisamente geniale quella di servire la crema d’uovo direttamente nell’uovo da versarsi nel piatto a piacimento), tonno scottato con miele e senape – alcuni hanno optato per le capesante con crema di piselli – e crema bruciata alla liquirizia (il tiramisu l’avevamo preso la scorsa volta). Portate accompagnate da un buonissimo Gewurztraminer, mentre per il dessert ci siamo lasciati consigliare da Antonio un buonissimo Moscato. Caffè e ammazzacaffè al cioccolato, d’obbligo.

Gazpacho

Gazpacho

Tonno con miele e senape

Tonno con miele e senape

Tagliolini alla carbonara con bottarga

Tagliolini alla carbonara con bottarga

Alla comparsa poi dello chef, quando ormai tutti gli altri clienti avevano lasciato il locale, è stato super gradito il bicchiere della staffa a base di Ca’ del Bosco per brindare tutti insieme – anche se poi abbiamo continuato da Sandro in piazzetta – per non farci mancar nulla.
Insomma una bellissima serata in un posto che consiglio a tutti di scoprire per la qualità del cibo e la simpatia/bravura dello chef e di tutto lo staff della Locanda.

Locanda di Orta 
Via Olina 18, Orta San Giulio (No)

Ringrazio ancora: Fabrizio (e Rachel), Antonio, Elena, Sara, tutto lo staff della locanda, Elisa, Tommy, Ivan, Lollo e la new entri Viviana (le gite al lago senza di voi non avrebbero proprio senso) per la bella serata di ieri.

Annunci

Un pensiero su “A-Orta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...