10 “mai più senza” dopo l’estate – parte 1

L’estate, si sa, rende tutti più belli: la tintarella sta bene a ognuno, i capelli si schiariscono al sole, le mani di noi ragazze sono dipinte di tutti i colori dell’arcobaleno (a volte anche troppi colori). Ma poi arriva settembre, ci si comincia a spelacchiare – e non parlo solo della pelle che ci cade a mo’ di serpente, ma anche i capelli iniziano a cadere facendoci venire il terrore che questa sia la volta definitiva. Ebbene, allora, vorrei condividere con voi 10 fondamentali prodotti che possono aiutarci a sopravvivere a questo momento di passaggio. Partiamo dai prodotti da usare “sotto la doccia”:

1. Già bagnate (ma si può fare anche a pelle asciutta), su tutto il corpo, insistendo su piedi, caviglie, ginocchia e gomiti, consiglio un bel massaggio, delicato ma energico, con la Crema gommage a base di Kigelia Africana e Polifenoli del Tè Verde (€ 14,50) di L’Erbolario. Questo permette di eliminare la pelle morta facendo riemergere lo strato di epidermide sano e luminoso sottostante, eliminando perciò quell’aspetto grigiastro che ci fa sembrare impolverate.

2. Dopo lo scrub, durante questo periodo estivo, ho scelto di usare come bagnoschiuma lo Shampoo Doccia Riequilibrante Capelli&Corpo (€ 11,50) di Cielo Alto. Pensato per detergere corpo e capelli (ma io sui capelli non l’ho mai usato) dopo l’esposizione al sole, svolge un’azione antiossidante e protettiva grazie agli acidi della frutta e l’olio di Cotone e lascia la pelle morbida e profumata grazie alla presenza dell’olio di Argan.

3. Per lavare i capelli, proprio per far fronte alla copiosa caduta, consiglio di KerastaseBain Prevention (€ 21,50), il nuovo shampoo energizzante con effetto densificante con Arginina, per migliorare la microcircolazione del cuoio capelluto, e Gluco Lipide, per rafforzare il bulbo capillare. Consiglio di compiere un leggero massaggio per riattivare bene la circolazione e preparare i capelli a ricevere i trattamenti successivi.

4. La maschera che sto usando in questo periodo, ma da cui non mi separerò credo mai più, è di Davines della linea MELU conditioner anti-rottura lucidante (€ 16, 30) che grazie alla formulazione innovativa con burro di albicocca, ricco di vitamine A e C dalle proprietà emollienti ed idratanti, lascia i capelli morbidissimi e proprio belli alla vista e al tatto.

5. Appena uscita dalla doccia, dopo aver ben tamponato i capelli, senza sfregarli con l’asciugamano però (altrimenti si favorisce il processo di caduta), e averli districati (sebbene grazie alla maschera Davines i nodi sono solo un ricordo) utilizzo solo sul cuoio capelluto, perché sulle lunghezze è completamente inutile, le fiale anti caduta di Vichy Dercos Aminexil Pro (18 fiale, € 59) con arginina, sempre per favorire il microcircolo e aminexil per ancorare i capelli alla radice. Le ho già usate lo scorso anno e mi sono trovata molto bene

Annunci

Un pensiero su “10 “mai più senza” dopo l’estate – parte 1

  1. Pingback: Morbido è il relax, anche per la pelle « FraAndTheCity

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...