La lacrima del giudice

È la prima volta da quando è incominciata la quarta edizione di X Factor che mi ci soffermo e ne voglio parlare. Non tanto perché questa appaia abbastanza differente dalle precedenti, e non solo perché la giuria è molto diversa, quanto perché ci sono già degli aspetti estremamente evidenti a caratterizzarla. Andiamo con ordine: ho nominato i giudici non a caso. Sembra che quest’anno, essendo per contratto uno contro l’altro, squadra contro squadra, siano più empatici coi propri concorrenti. Soffrono con loro, piangono, si emozionano, si arrabbiano se un Carlo Pastore qualunque attacca un loro beniamino. E appaiono pure sinceri in queste loro manifestazioni. Non sembrano montati ad arte o istruiti da un copione. Ruggeri alla terza puntata è arrivato stremato “da una settimana difficile”, ha cannato tutto e si è ritrovato con 2 concorrenti all’eliminazione, salvando (e salvati) incredibilmente gli Effetto Doppler che, saranno pure bravini, ma non erano paragonabili ai Borghi Bros. Eppure… eppure adieu cari fratelli di Sassuolo. Poi è stata la volta della new entry. E anche lì i giudici si sono profusi in complimenti e incoraggiamenti verso i propri scelti, evidentemente desiderosi di arricchire le fila della loro squadra. Anna Tatangelo su tutti che può contare ormai solo sulla presuntuosa Dorina rock, così diversa da lei. Ma alla fine è Elio a spuntarla con la sua Cassandra, che, inevitabilmente, ha portato rogna agli altri e ha vinto il televoto. Giochi di parole, e mitologia, a parte, forse è arrivata quella che giustifica il nome del programma. Lei sembra davvero avere l’X Factor tanto agognato e ricercato. Ovviamente solo il tempo potrà dirci se quello di ieri fosse solo un fuoco fatuo. Quel che è certo è che il primo vincitore del programma è Elio, che non sbaglia un colpo. Qualcuno si ricorda ancora, per caso, di un tal Morgan?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...