Flash

Scusate il ritardo imperdonabile ma ieri la mia connessione faceva le bizze.
Il Festival di Sanremo è finito ormai l’altro ieri. Ha vinto Valerio Scanu e i suoi laghi. Ottimo direi, soprattutto perchè abbiamo rischiato che vincessero i tre pupazzi italiani. Che paura.

Cosa rimane di questa sessantesima edizione?
Provo a riassumerlo solo in 3 punti, anche se sarebbero molti, molti di più:

1. Parto inevitabilmente dall’orchestra, solitamente compitissima, che lancia spartiti sul palco, fischia e protesta quando Antonella Clerici annuncia i finalisti, escludendo Malika Ayane  ma includendo Pupo, Emanuele Filiberto e il tenore. Immagini che rimarranno nella storia.

2. I vestiti della Clerici. Sarò noiosa ma mi hanno davvero colpito. Gai Mattiolo ha dichiarato poco fa all’Arena di Giletti che ha disegnato i capi così come li voleva la conduttrice. Perchè Antonella voleva si parlasse del suo look… bè ce l’ha fatta. Sempre in materia di vestiti comunque la cosa veramente scandalosa è stata la fodera interna delle giacca di Emanule Filiberto, verde, bianca e rossa. No comment. Come non meritano commenti gli abiti di Arisa… e sottolineano pure che se li fa da sola, come se non si vedesse. Forse sono gli stilisti stessi che chiedono che venga specificato che non è roba loro, mica che qualcuno dovesse fortuitamente tentare una associazione ai loro marchi.

3. Incredibilmente di questo festival si ricordano anche le canzoni! Secondo me erano molte quelle in profumo di vittoria. Fra cui Irene Fornaciari e Nomadi, Marco Mengoni, Malika Ayane, Irene Grandi, Noemi. Sarà un piacere ascoltarle ora in radio.

E anche quest’anno ce l’abbiamo fatta… daje!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...