Non ci delude mai

Dopo Brunetta e Corona, il venerdì sera televisivo non smette di divertirci. Questa volta ad infiammare lo studio dell’Era Glaciale, il programma su Rai2 condotto in seconda serata da Daria Bignardi, sono stai l’ormai pluri censurato vignettista Vauro e la “giornalista-scrittrice” Beatrice Borrmeo. Per chi avesse visto il programma e non si ricordasse questa intervista non si preoccupi perchè non soffre nè di amnesia nè è stato colpito da un improvviso calo della palpebra durante la trasmissione. L’intervista al duo di Anno Zero non è mai andata in onda. Il direttore di Rai2, Antonio Marano, ha deciso di rinviare la messa in onda a dopo le elezioni. Motivo: violata la par condicio senza possibilità di contradditorio. Vignettista e contessina erano, infatti, invitati dalla Bignardi per presentare il libro che Beatrice Borromeo ha scritto con Marco Travaglio, Italia AnnoZero, ma qualcosa è andato storto. Infatti, nonostante i continui tentativi della conduttrice di portare il discorso sul libro in questione, pare che Vauro e la Borromeo preferissero parlare del papi premier e delle pressioni che Anno Zero subirebbe dalla Rai. Da qui lo stop del direttore e il rinvio a tempi migliori. La polemica però è tutt’altro che finita. La Borromeo sostiene infatti di esser stata pesantemente insultata, appena dopo l’intervista, da Marano che le avrebbe “gridato cose irripetibili”, dichiara la contessa che ha aggiunto: “Ha detto che non dovevo permettermi di dire che Annozero subiva pressioni. Quindi urlando ha continuato che l’intervista non sarebbe mai andata in onda. Il tutto condito da insulti, del tipo: cretina ma chi ti paga a te”. La replica è giunta poco dopo: “Hanno fatto polemica politica. La signorina si è permessa di dire che ad Annozero è stata censurata. Pensa te se me lo faccio dire dalla contessina o principessina, quello che è”, così si difende Marano.

L’ho detto io che il venerdì sera offre grandi momenti. Per fortuna che non è andata in onda questa intervista, almeno non ce la siamo persa!!! Ma mi sorge una domanda… a prescindere da chi abbia ragione o torto, se Vauro e la Borromeo che gridano all’ennesima censura, o Marano che dice di aver fatto solo il suo dovere, mi chiedo però chi abbia pensato di invitare proprio quei due in trasmissione in periodo di campagna elettorale. Conoscendo i personaggi e il tema del libro in questione, non era forse prevedibile la piega che avrebbe preso l’intervista?

Annunci

Un pensiero su “Non ci delude mai

  1. Pingback: Questione di Vanità « FraAndTheCity

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...